Progetti
IN CORSO

SOSTEGNO A DISTANZA KENYA

Il progetto educativo di sostegno a distanza in Kenya nasce nel 2006, quando Valter Baldaccini fece un viaggio in Africa insieme al Movimento dei Focolari. Profondamente colpito da questa terra, ancorato ai valori cristiani e fermamente convinto dell’importanza della dignità della persona Valter Baldaccini si face sin da subito promotore di un’iniziativa per dare un concreto aiuto alle persone più povere di Nairobi.

Valter Baldaccini in Kenya

Dopo aver visitato gli slum di Nairobi ed essere entrato in contatto con alcune famiglie che vivevano in assoluta miseria, Valter pensò di offrire la possibilità a più bambini possibile di frequentare la scuola, vedendo nell’istruzione uno strumento fondamentale per dare ad ognuno di loro la possibilità di un futuro migliore: “l'educazione è il miglior regalo che puoi fare a un bambino”. 

Dopo questo primo viaggio Valter si recò ogni anno in Kenya insieme ad un gruppo di suoi collaboratori.

La vita nello slum di Mathare

La vita nella baraccopoli di Mathare, alla periferia di Nairobi, è difficile: non ci sono servizi igienici e acqua corrente pulita. La mancanza di lavoro e istruzione e le condizioni di povertà estrema fanno vivere le persone che vi abitano “alla giornata”, senza la garanzia di un pasto caldo quotidiano. 

Una situazione complessa e disperata dove la criminalità si radica con facilità, con conseguenze drammatiche per i più vulnerabili: i bambini.

In tutto lo slum, in cui vivono oltre mezzo milione di persone, ci sono solo due scuole pubbliche. Non tutti i bambini le frequentano e a chi ci va mancano le uniformi, i libri di testo, le scarpe. 

Il progetto di sostegno educativo insieme ai Focolari

Dal primo viaggio di Valter Baldaccini nel 2006 ad oggi sono 129 i bambini e i ragazzi che grazie al sostegno di tanti donatori hanno potuto frequentare la scuola.

Alcuni di loro sono stati accompagnati fino all’università o al college, oppure si sono iscritti a corsi di formazione professionalizzanti che gli hanno dato la possibilità di avere un lavoro. Grazie a questo progetto le loro vite sono cambiate e sono proprio loro insieme a Joab Omoto a raccontarcelo.

Joab Omoto è il nostro referente sul territorio e fondatore di KenToledo Social Service Club l’associazione del Movimento dei Focolari che opera a Nairobi, nostra partner in questo progetto sociale ed educativo in Africa.

Nel 2016 il progetto, fino ad allora promosso da UMBRAGROUP insieme all’associazione La Gòmena Onlus, è passato sotto la diretta gestione della Fondazione Valter Baldaccini. 

Oggi sono 40 i bambini e i giovani che seguiamo nel loro percorso di istruzione e formazione per un futuro migliore.

Due volte l’anno ci scrivono per raccontarci dei loro progressi e periodicamente insieme a Joab scriviamo “Africa’s memories” alcune pagine in cui ci sono tante foto e le loro storie.


Adotta a distanza un bambino in Kenya.
Solo grazie a te ognuno di loro avrà la possibilità di un futuro migliore. Dona ora.

SCOPRI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DEL PROGETTO VEDI TUTTE LE NEWS
21 Maggio 2020

“Africa’s memories” la newsletter di Joab dal Kenya

Un paio di volte all’anno Joab Omoto, il nostro referente per le adozioni a distanza In Kenya, ci in...

LEGGI LA NEWS
16 Aprile 2020

Il Covid-19 in Africa: la lettera di Joab dal Kenya

Joab Omoto è il referente della Fondazione Valter Baldaccini per il progetto di adozioni a distanza...

LEGGI LA NEWS
04 Marzo 2020

Una grande opportunità per Mary

Mary è una ragazza brillante e determinata, ultima di otto fratelli cresciuti da una madre sola in u...

LEGGI LA NEWS
13 Dicembre 2017

Direttamente dal Kenya

Il 13 dicembre ci hanno fatto visita, nella sede della Fondazione Valter Baldaccini, Joab Omoto e Cl...

LEGGI LA NEWS
...
...
...
...
...
...
...
...
...

Vita sul campo Il reportage completo, tutto da sfogliare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra