09 Marzo 2022

La storia di Alì: “Grazie alla borsa lavoro ho trovato il mio posto”

Alì ha 45 anni ed è insegnante di karate e difesa personale da quando ne aveva poco più di 20. Prima della pandemia lavorava full-time come addetto alla vigilanza e come istruttore; oggi grazie al progetto socio-educativo Famiglia e lavoro si occupa di accoglienza presso il Centro della Carità di Piazza San Giacomo a Foligno. 

È in Italia da vent’anni Alì, da quando ha lasciato il Marocco in cerca di opportunità e da allora, racconta, si è sempre dato da fare.

“Sono arrivato qui perché avevo molti contatti; con il Marocco avevo partecipato più volte ai campionati mondiali ed ero diventato istruttore. Nel tempo ho conosciuto tante persone, italiane e non, che erano già qui e appena sono arrivato mi sono messo a fare quello che sapevo fare meglio, cioè insegnare”.

Fino a quando è arrivata la pandemia.

Una nuova opportunità grazie al progetto “Famiglia e lavoro”

“Con il Covid mi sono ritrovato senza lavoro. La palestra per cui lavoravo era chiusa e le attività di vigilanza e sicurezza che facevo, che erano legate per lo più a eventi e locali, erano sospese. È vero, non era un’occupazione per me quella della security per i locali: io lo facevo perché non avevo alternative. Poi la pandemia e la borsa lavoro che ho ricevuto mi hanno ridato tutto e ho potuto fare qualcosa che era più in linea con le mie aspirazioni.” 

Così Alì è stato inserito per qualche mese nella portineria della Caritas diocesana. “All’inizio è stato difficile lavorare lì perché la mia mentalità era sbagliata. Poi ho capito che stavo facendo quello che non si fa mai sul tatami dell’aikido, uno degli sport che insegno: mandavo avanti il mio corpo, le mie azioni, mentre invece qui bisogna mandare avanti il cuore. Quando tutto parte da dentro vedi le persone sorridere. Allora è bello vedere la gente contenta, che con due parole ritrova un po’ di pace.”

Oggi quella borsa lavoro è diventata un contratto di lavoro: Alì collabora stabilmente con la Caritas diocesana nelle attività di accoglienza ed è felice.

Sì, perché il lavoro è molto più di un impiego e come dice lui, è la coperta della vita, “qualcosa che ti fa stare su, al caldo, quando fuori fa freddo. Ho passato un periodo in cui il lavoro era poco e ho dovuto fare anche attività che non mi piacevano ma adesso, finalmente, sono contento”.

A chi gli chiede qual è la grande lezione che ha imparato e che si sente di restituire a chi ancora, come lui, non ce l’ha fatta a risalire, risponde cantando le parole di una nota canzone egiziana che canticchia tutte le mattine quando nessuno lo sente e che sa tanto di futuro e di piccoli passi. Perché, come dice lui, occorre imparare a vivere giorno per giorno lasciando le paure alle spalle, perché oggi è la sola cosa che abbiamo, “domani si vedrà”.

Il progetto “Famiglia e lavoro”, realizzato in collaborazione con Caritas Diocesana Foligno e Fondazione Arca del Mediterraneo, è uno dei progetti continuativi della Fondazione Valter Baldaccini e ha come obiettivo l’inserimento lavorativo di persone disoccupate e svantaggiate. 

Sono tante le persone come Alì che hanno bisogno di aiuto per trovare un lavoro e riappropriarsi della propria dignità. Puoi aiutarle sostenendo la Fondazione con una donazione

 

SCOPRI IL PROGETTO



ALTRE NEWS CHE POTREBBERO INTERESSARTI
25 Maggio 2022

Grazie UMBRACral

Una gara di tiro al piattello e un divertente pranzo tutti insieme sono diventati una bellissima occ...

LEGGI LA NEWS
19 Maggio 2022

Un anno con le giovani mamme di Mathare

È trascorso un anno dall’inizio di “Un lavoro per le mamme di Mathare” il progetto socio-educativo a...

LEGGI LA NEWS
09 Maggio 2022

Torna “Un goal per Valter”, il torneo dedicato a Valter Bald...

Dopo il successo della prima edizione torna Un goal per Valter, il torneo under 14 dedicato a Valter...

LEGGI LA NEWS
26 Aprile 2022

Sai quanto vale la tua firma? Dona il tuo 5x1000 alla Fondaz...

Anche quest’anno è arrivato il momento della dichiarazione dei redditi e per la Fondazione Valter Ba...

LEGGI LA NEWS
19 Aprile 2022

Un convegno dedicato alle donne in Afghanistan per il nostro...

Quando la scorsa estate i talebani ripresero in pochi giorni il potere in Afghanistan rimanemmo molt...

LEGGI LA NEWS
13 Aprile 2022

Auguri di Buona Pasqua con Avanti tutta

Oggi nella mensa di UMBRAGROUP c’era un inebriante profumo di cioccolato: erano le uova di Avanti tu...

LEGGI LA NEWS
05 Aprile 2022

Tra solidarietà e fantasy

La solidarietà non ha confini. E questa volta è proprio il caso di dirlo perché il sostegno ai proge...

LEGGI LA NEWS
30 Marzo 2022

A Pasqua dona una gallina alle donne di Mutanu

A Kathonzweni, in Kenya, c’è una splendida serra e un allevamento di caprette in cui lavorano le 20...

LEGGI LA NEWS
28 Marzo 2022

Fiammetta Rossi ospite a "Donne d'impatto"

“Io sono fatta per sconfiggere la paura, provare e spingere”. È un messaggio di grande forza e deter...

LEGGI LA NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra