19 Maggio 2022

Un anno con le giovani mamme di Mathare

È trascorso un anno dall’inizio di “Un lavoro per le mamme di Mathare” il progetto socio-educativo avviato in Kenya, a Mathare, una delle immense baraccopoli di Nairobi, che prevede di accompagnare per un anno quindici giovanissime mamme in un percorso di formazione, con l’obiettivo di insegnare loro come realizzare piccoli manufatti di artigianato, per imparare un’attività che possa generare reddito. 

Il loro sostegno, inoltre, ha compreso anche un piccolo aiuto economico per la spesa e per i farmaci e una serie di incontri di supporto psicologico.

Le mamme di Mathare sono Veronica, Nancy e Everlyne, ragazze poco più che adolescenti, rimaste incinta durante la pandemia, vittime di abusi perché costrette a prostituirsi. 

Le difficoltà 

Il percorso non è sempre stato facile. Soprattutto all’inizio le mamme erano demotivate e senza speranza. Pian piano hanno però iniziato ad avere fiducia nel progetto e a comprendere l’importanza di imparare un lavoro, per rendersi autonome e indipendenti. Delle quindici donne coinvolte solamente una di loro non è riuscita ad arrivare fino alla fine del percorso perché caduta vittima della tratta.

Durante le sessioni di supporto psicologico alcune di loro si sono aperte e hanno raccontato di non sentirsi al sicuro e di subire aggressioni e maltrattamenti. Il grosso problema che è che a oggi non esiste una casa di accoglienza in cui le giovani donne possano trovare un rifugio sicuro. 

I successi

Oggi queste giovani donne che all’inizio realizzavano solo orecchini e piccoli bracciali di perline sono diventate delle bravissime artigiane. Hanno acquisito nuove abilità che le hanno portate sino alla realizzazione di bellissime kiondo, delle tipiche borse keniote fatte a mano.

Tra le madri adolescenti oggi c’è chi è pronta per avviare una piccola attività di produzione e vendita di orecchini, borse, portachiavi, chi ha deciso di tornare a scuola e completare la propria istruzione, chi ha iniziato a frequentare un corso di formazione per estetiste e parrucchiere. Questi dodici mesi insieme sono serviti per dare a queste ragazze la concreta possibilità di un futuro migliore

C’è un detto in Kenya che dice: “Educare una donna significa responsabilizzare l'intera comunità". E così è stato: le ragazze hanno trasmesso le conoscenze e abilità apprese al corso anche ad amici e vicini di casa che a loro volta si stanno attivando per iniziare una piccola attività di produzione di prodotti di artigianato.

E adesso? 

Secondo il rapporto dell'African Institute for Development Policy (AFIDEP), la contea di Nairobi è la zona che sta registrando il numero di gravidanze adolescenziali più elevato (11.795 nel solo periodo gennaio-maggio 2020). 

In questo ultimo anno sono state moltissime le giovani donne che hanno chiesto aiuto al nostro referente Joab Omoto e alle suore di Mathare che proprio in queste settimane si sono messi all’opera per individuare quindici nuove mamme che inizieranno il loro percorso verso la formazione, la fiducia e l’autonomia

Un percorso che sarà possibile solo se tu ci sarai accanto. DONA ORA

 



ALTRE NEWS CHE POTREBBERO INTERESSARTI
01 Dicembre 2022

Questo Natale diventa la buona stella di Silvia

Quando nasce un bambino c’è bisogno di fare spazio. E se il bambino è il secondo bisogna trovare un...

LEGGI LA NEWS
17 Novembre 2022

A Natale la buona stella di Jackline puoi essere tu

Se nasci a Mathare, la baraccopoli più estesa di Nairobi, la capitale del Kenya, la vita non è facil...

LEGGI LA NEWS
08 Novembre 2022

Un regalo per il battesimo di Francesco

Il nostro cuore si colma di gratitudine e felicità ogni volta che qualcuno sceglie di celebrare un m...

LEGGI LA NEWS
04 Novembre 2022

Un convegno per presentare la ricerca della dottoressa Scord...

Si terrà mercoledì 30 novembre 2022 alle 15.30, nell’aula 3 del Dipartimento di Giurisprudenza dell’...

LEGGI LA NEWS
25 Ottobre 2022

A Natale fai gli auguri con i nostri biglietti solidali

Mancano due mesi a Natale e quest’anno puoi scegliere un modo nuovo e speciale per fare i tuoi augur...

LEGGI LA NEWS
18 Ottobre 2022

Un nuovo numero di “Africa’s memories”

Pochi giorni fa è arrivato in Fondazione il nuovo numero di “Africa’s memories”, la rubrica curata d...

LEGGI LA NEWS
13 Ottobre 2022

La solidarietà si tinge d'autunno

Finalmente ci risiamo. Dopo due anni di stop a causa della pandemia torna, domenica 20 novembre 2...

LEGGI LA NEWS
05 Ottobre 2022

Con Federica Ferretti inauguriamo la nuova stagione di "Donn...

Dopo un salto in Kenya da suor Marilena Botta, una chiacchierata intesa e profonda con Francesca Di...

LEGGI LA NEWS
03 Ottobre 2022

Il gruppo dei nostri volontari diventa sempre più grande

Sono diventati 46 i volontari della Fondazione Valter Baldaccini, un gruppo che in questi ultimi ann...

LEGGI LA NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra