12 Ottobre 2021

L’efficacia del progetto “Con le famiglie” al Congresso Nazionale AIP

Il progetto socio-educativo “Con le famiglie” si fonda su metodologia specifica: l’approccio Touchpoints del pediatra americano Brazelton. La validità scientifica dell’approccio Touchpoints in questi anni ci sta permettendo, attraverso periodici test di valutazione, di raccogliere dati e analizzare i risultati per misurare l’efficacia del progetto e il suo impatto sulle famiglie fragili del territorio che seguiamo attraverso le visite domiciliari.

“Con le famiglie” è stato oggetto della tesi di laurea della dott.ssa Cecilia Tazza, una delle educatrici del progetto, e oggi è parte del dottorato che la dott.ssa Tazza sta svolgendo presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Roma Tre. Proprio qualche giorno fa la dott.ssa Tazza, insieme al prof. Giuseppe Bove e alla prof.ssa Susanna Pallini dell’Università di Roma Tre, ha presentato al XXXIII Congresso Nazionale AIP della Sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, nell’ambito del simposio “Relazioni affettive e benessere psicologico nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti”, il caso di una famiglia che abbiamo seguito per un anno e oggi ha terminato con risultati positivi il suo percorso.

Durante il suo intervento “L’approccio Touchpoints: un programma di home visiting per promuovere una genitorialità consapevole e il benessere psicologico dei bambini” la dott.ssa Tazza ha raccontato di una famiglia che abbiamo conosciuto quando la mamma era incinta del terzogenito. Si tratta di una famiglia solida dove la mamma presentava aspetti ansiosi e depressivi e la gestione di una famiglia così numerosa, senza il supporto di nonni, rendeva tutto più complesso ed estremamente stressante. 

Un anno di affiancamento con le visite domiciliari ha permesso di:

  • dare un aiuto concreto ai genitori per entrare in sintonia con il bambino e i suoi cambiamenti; 
  • ha concesso loro il tempo necessario per assorbire e riflettere sulle nuove informazioni ricevute, mettendole anche in relazione con il vissuto;
  •  ha aumentato la loro autostima offrendogli la possibilità di incrementare la consapevolezza delle risorse e delle competenze che già avevano e che grazie all’applicazione dei Touchpoints sono state ulteriormente rafforzate.


L’esperienza riportata al XXXIII Congresso Nazionale AIP è un caso che dimostra risultati promettenti del metodo Brazelton, come un approccio utile a mitigare gli effetti negativi della genitorialità a rischio, garantendo ai bambini la migliore partenza possibile.

 

SCOPRI IL PROGETTO



ALTRE NEWS CHE POTREBBERO INTERESSARTI
18 Gennaio 2023

La Fondazione beneficiaria dei proventi della vendita di un’...

Non è la prima volta che la Fondazione Valter Baldaccini incontra il mondo della scrittura fantasy e...

LEGGI LA NEWS
23 Dicembre 2022

Un dono buono e solidale con “La Semente”

Ogni anno la Fondazione Valter Baldaccini pensa a un piccolo dono per i componenti del Consiglio di...

LEGGI LA NEWS
22 Dicembre 2022

Assegnato anche per il 2022 il “Premio Cuore d’oro”

Anche quest’anno, dopo la prima edizione del 2021, torna il Premio Cuore d’oro, un riconoscimento si...

LEGGI LA NEWS
21 Dicembre 2022

Una tombolata solidale

“Perché non organizziamo, durante la nostra cena di Natale, una tombolata per raccogliere fondi da d...

LEGGI LA NEWS
19 Dicembre 2022

Le donne sono le protagoniste dell’ultimo numero di “Dalle r...

Sta arrivando in questi giorni nelle vostre case ed è anche disponibile online l’ultimo numero di “D...

LEGGI LA NEWS
13 Dicembre 2022

Due iniziative con Caritas Foligno in attesa del Natale

Si intitola “Il viaggio della natività per le vie della pace” il cammino a tappe attraverso alcuni l...

LEGGI LA NEWS
07 Dicembre 2022

Una donazione speciale per il progetto “Con le famiglie”

È arrivata da Sara Ortolani, da sempre nostra affezionata amica e da qualche settimana nominata Vice...

LEGGI LA NEWS
01 Dicembre 2022

Questo Natale diventa la buona stella di Silvia

Quando nasce un bambino c’è bisogno di fare spazio. E se il bambino è il secondo bisogna trovare un...

LEGGI LA NEWS
17 Novembre 2022

A Natale la buona stella di Jackline puoi essere tu

Se nasci a Mathare, la baraccopoli più estesa di Nairobi, la capitale del Kenya, la vita non è facil...

LEGGI LA NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra