14 Gennaio 2022

La storia di Giulio, un bimbo seguito dalle educatrici a Tor Bella Monaca

Giulio ha 3 anni e vive a Tor Bella Monaca, uno dei quartieri più difficili di Roma, con la mamma e la sorella maggiore. Qualche mese fa ha conosciuto le suore e le educatrici de “Il Germoglio”, uno dei centri diurni dove lavorano le educatrici del progetto socio-educativo sostenute dalla Fondazione.

Ogni pomeriggio Giulio frequenta il centro dove fa tanti lavoretti e giochi con altri bimbi. Quando è arrivato non sono passate inosservate la sua intelligenza e la sua fisicità che lo fanno sembrare più grande della sua età. 

Le prime settimane è stato difficile relazionarsi con Giulio perché aveva spesso scatti d’ira. Anche se le educatrici gli spiegavano che non c’era motivo di arrabbiarsi, non era mai sereno. 

Un giorno ha fatto un dispetto a un compagno di giochi e per questo è stato rimproverato e avvertito che se non avesse rispettato gli altri bimbi avrebbe ricevuto una punizione. Era la prima volta che Giulio riceveva un rimprovero così deciso e questo per lui è stato inaspettato. Ha reagito chiudendosi in un lungo silenzio e si è isolato per diversi giorni. 

Le educatrici hanno subito capito che quell’insolito comportamento di Giulio nascondeva una paura. Con pazienza e amore hanno provato a comprenderne l’origine fino a scoprire che il piccolo era terrorizzato dall’idea che qualcuno “usasse il tamburello”, che nel suo linguaggio significa ricevere tante botte.

C’è voluto un po’ per fargli capire che nessuno lì gli avrebbe fatto del male e anzi che i bimbi che frequentano “Il Germoglio” divertendosi con gli altri ricevono un gioco in dono. “Allora io voglio uno scivolo” ha risposto. 

Ora Giulio frequenta il centro con più tranquillità, sa che lì è al sicuro e per qualche ora dimentica il clima difficile che vive a casa. E spera di ricevere presto lo scivolo, perché ce la sta mettendo proprio tutta per comportarsi bene con i suoi compagni.

Come aiutare i bambini di Tor Bella Monaca a crescere più sereni

Sono tanti i bimbi come Giulio che a Tor Bella Monaca vivono in condizioni di estremo disagio sociale. Grazie a te e al tuo aiuto possono però avere la concreta possibilità di avere un futuro migliore, fatto di fiducia, serenità e spensieratezza. 

Dona ora

Ogni piccolo gesto è una risorsa preziosa, grazie di cuore.



ULTIME NEWS DELLA FONDAZIONE VEDI TUTTE LE NEWS
01 Marzo 2024

Il team MRO di UMBRAGROUP per il sostegno a distanza in Burk...

Il team MRO (Maintenance Repair Overhaul) di UMBRAGROUP ha scelto di destinare quanto raccolto duran...

LEGGI LA NEWS
28 Febbraio 2024

Il Metodo Brazelton: l'approccio touchpoints seguito per aiu...

Cos’è il metodo Brazelton? Il Metodo Brazelton è un approccio rivoluzionario nel campo della pedi...

LEGGI LA NEWS
23 Febbraio 2024

Una donazione per le persone alluvionate dell’Emilia-Romagna

Era metà maggio del 2023 quando l’esondazione di 23 fiumi travolse e colpì duramente, provocando fra...

LEGGI LA NEWS
20 Febbraio 2024

La testimonianza di mamma Grazia per raccontarvi il progetto...

In queste ultime settimane vi abbiamo raccontato di alcune iniziative di solidarietà, come la Fantas...

LEGGI LA NEWS
15 Febbraio 2024

I collaboratori di UMBRAGROUP donano due borse lavoro

Come era successo nel 2022 durante i festeggiamenti di Natale organizzati da UMBRAGROUP per i propri...

LEGGI LA NEWS
02 Febbraio 2024

La tombolata solidale dell’Industrial Division di UMBRAGROUP

Stare insieme e condividere un momento di spensieratezza e gioia tra colleghi può avere anche un ris...

LEGGI LA NEWS
30 Gennaio 2024

Il pensiero di Valter Baldaccini in una lezione della Scuola...

Lunedì 5 febbraio, alle ore 19.00, nell’ambito del programma della scuola socio-politica Giuseppe To...

LEGGI LA NEWS
19 Gennaio 2024

La Fondazione coinvolta nella seconda edizione del concorso...

Siamo molto felici di annunciarvi che, ripetendo la bellissima esperienza della prima edizione del c...

LEGGI LA NEWS
11 Gennaio 2024

Un incontro con Joab Omoto sui progetti socio-educativi in K...

Dopo un anno e mezzo dal nostro ultimo incontro è stato molto emozionante rincontrare Joab Omoto, il...

LEGGI LA NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra