02 Maggio 2019

Insieme alla Casa del Ragazzo per festeggiarne i 70 anni

La Cnos-fap Umbria Casa del Ragazzo di Foligno ha compiuto 70 anni e ha voluto celebrare questo traguardo insieme a noi, al vescovo Sigismondi, alle istituzioni locali, agli ex studenti, agli attuali allievi e professori. 

È stata anche l’occasione per festeggiare i lavori di ristrutturazione che grazie a tanti donatori siamo riusciti a realizzare con il progetto Ricostruzione post terremoto.

 “Ancora una volta” ha detto il sindaco Nando Mismetti “la Fondazione ha dimostrato di essere vicino alla cittàpartendo proprio dagli ultimi”.

La nostra presidente Beatrice ha raccontato l’avvio della collaborazione con la Casa del ragazzo: “A seguito del terremoto che ha colpito l’Umbria nell’agosto 2016 siamo venuti in contatto con la storica Casa del Ragazzo di Foligno. A quasi 3 anni dalla prima scossa proprio in occasione del 70° Anniversario della Casa del Ragazzo siamo felici di essere presenti per inaugurare gli spazi interni messi rinnovati. Siamo intervenuti per dare ai ragazzi un ambiente più sano e sicuro, dove possono imparare a convivere con le diversità. Ogni educatore deve mantenere viva la fiammella che rimandi agli insegnamenti di Don Bosco. Un augurio sincero a chi lavora all’interno della Scuola perché essere degli educatori è una vocazione preziosa per il progresso sano e sostenibile della nostra società”.

E sull’importanza degli educatori si è concentrato anche il vescovo Monsignor Sigismondi, valorizzandone il ruolo ed evidenziando alcune caratteristiche imprescindibili, quali autorevolezza, affidabilità, credibilità e coinvolgimento.

È stata ricordata inoltre la figura di Monsignor Spuntarelli, fondatore della Casa del Ragazzo di Foligno, vescovo illuminato che voleva dare lavoro ai giovani più svantaggiati, creando un posto in cui crescere e imparare ad affrontare il mondo. 

Che la frase di Don Bosco “la prima felicità del fanciullo è sapersi amato” incisa sulla targa a ricordo di questo giorno, possa essere augurio di vicinanza e di responsabilità verso i giovani di oggi e di domani.



ALTRE NEWS CHE POTREBBERO INTERESSARTI
22 Ottobre 2021

Costruiamo insieme parco giochi per i bambini di Tor Bella M...

Se il progetto socio-educativo “Casa mia, casa nostra” si occupa dei bambini dalla prima elementare...

LEGGI LA NEWS
12 Ottobre 2021

L’efficacia del progetto “Con le famiglie” al Congresso Nazi...

Il progetto socio-educativo “Con le famiglie” si fonda su metodologia specifica: l’approccio Touchpo...

LEGGI LA NEWS
05 Ottobre 2021

Un dono speciale per il battesimo di Beatrice

Non è la prima volta che accade ma ogni volta per noi è sempre una grande emozione: i genitori di Be...

LEGGI LA NEWS
29 Settembre 2021

Una città a misura di bambino

Sono passate alcune settimane e finalmente riusciamo a raccontarvi “La città in tasca”. Lo facciamo...

LEGGI LA NEWS
25 Settembre 2021

Insieme a Sara e Daniele nel giorno del loro matrimonio

Anche un’occasione di festa può trasformarsi in un gesto di solidarietà. Grazie a Sara e Daniele che...

LEGGI LA NEWS
23 Settembre 2021

Cosa succede nell’orto rosa

Aggiornamenti dal Kenya e dal magnifico progetto socio-educativo Mutanu l’orto rosa, che sta permett...

LEGGI LA NEWS
14 Settembre 2021

Tra sport e spiritualità, un incontro con padre Francesco Pi...

Dopo il successo della prima edizione del torneo Un goal per Valter si terrà lunedì 27 settembre il...

LEGGI LA NEWS
01 Settembre 2021

Un goal per Valter

Fondazione Valter Baldaccini, insieme a ASD Cannara e UMBRAGROUP, con la collaborazione della scuola...

LEGGI LA NEWS
24 Agosto 2021

Fondazione Valter Baldaccini per “La città in tasca”

Un villaggio gioco dedicato a tanti bambini e bambine e alle loro famiglie. Questo è il festival gra...

LEGGI LA NEWS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti su progetti in corso e iniziative

SCOPRI I MODI PER DONARE

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato su progetti in corso e iniziative

Non mostrare più questa finestra